closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Ius soli, appello del Pd a Conte: «Con il sì del M5S possiamo andare avanti»

Diritti. Il dem Matteo Mauri: «Vogliamo votare il testo in commissione alla Camera». Per i grillini «ok alla cittadinanza dopo un ciclo di studi»

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

Se il cammino del ddl Zan appare in salita, quello della legge sulla cittadinanza (ius soli) sembra già sbarrato. Almeno in questa legislatura. E tuttavia, dopo l’annuncio di Letta domenica alla festa dell’Unità di Bologna, il Pd si muove. Ieri è partito un pressing in due direzioni: verso Giuseppe Conte, che deve dare la linea su un tema che ha sempre diviso il M5S; e verso Giuseppe Brescia, presidente della commissione Affari costituzionali della Camera, dove sono stati depositati alcuni disegni di legge (uno a prima firma Laura Boldrini, uno Matteo Orfini e uno di Renata Polverini di Forza Italia)....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.