closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Alta Austria e Salisburgo in lockdown per tutti

Quarta ondata. Le due regioni più restie finora a restrizioni, a sorpresa, decidono la chiusura per vaccinati e non, da lunedì e per i prossimi trenta giorni

In fila per i vaccini a Vienna

In fila per i vaccini a Vienna

Il tabù assoluto, un lockdown vero e generale, è caduto, troppo incombente la catastrofe con gli ospedali arrivati oltre i limiti. Ieri è stato raggiunto il massimo da quando c’è la pandemia, 15.145 nuovi contagi su una popolazione di 9 milioni di abitanti. Così le due regioni più colpite, Alta Austria e Salisburgo, le più restie finora a restrizioni, a sorpresa, hanno deciso il lockdown per tutti, vaccinati e non vaccinati per un mese a cominciare da lunedì prossimo. Premono perché sia introdotto su scala nazionale, loro che attaccavano i virologi «che vogliono rinchiudere tutti». Il lockdown per i soli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.