closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

A qualunque costo, al via il festival

Sanremo 71. Dal Casinò la prima conferenza stampa con Amadeus, Fiorello e il direttore di Rai1 Coletta: «Sarebbe stato un grave vulnus per il servizio pubblico non realizzarlo»

Fiorello con mascherina

Fiorello con mascherina

Da fare ad ‘ogni costo’ whatever it takes, giusto per parafrasare Draghi alla Bce nel 2012. Un segno all’Italia – come spiegano gli organizzatori collegati nella prima conferenza in streaming del festival dal Casinò di Sanremo dove è stata allestita la ristretta sala stampa per i pochi giornalisti a cui è stato consentito l’accredito – più pragmaticamente non si potevano depennare 30 milioni di euro di pubblicità dall’affannoso bilancio Rai. «Direi di sì, sarebbe stato un grave vulnus per il servizio pubblico non realizzarlo», afferma convinto il direttore di Rai1 Stefano Coletta. Anche perché Sanremo «non può risolvere i mali del mondo,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi