closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Yanukovich vince il primo round

Ucraina. Putin bypassa Ue e Fmi e apre i rubinetti: taglio dei prezzi del gas e prestito massiccio

Stavolta la trasferta a Mosca di Viktor Yanukovich (nella foto reuters con Putin) non è stata interlocutoria. Il presidente ucraino torna a casa con un bottino ricco, pesante. Ha ottenuto da Putin quello che voleva: taglio dei prezzi del gas e iniezione corposa di denaro. Kiev pagherà l’oro azzurro importato da Mosca 268 dollari a metro cubo, rispetto agli attuali 400. Un terzo di meno. Quanto ai soldi, Mosca s’è impegnata a comprare bond governativi ucraini per un valore di quindici miliardi di dollari. È esattamente la cifra che serve a Kiev per scongiurare lo spettro della crack e tirare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.