closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Verso una fiducia sulla fiducia

Legge di stabilità. A Palazzo Madama un testo in bianco. I tagli al Sud finanzieranno la sicurezza. Sì all’ennesimo aumento dei fondi alle scuole private

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Cotta e mangiata: arrivata nell’aula di palazzo Madama ieri, la legge di stabilità ne uscirà oggi, licenziata col voto di fiducia. In realtà il maxiemendamento sul quale verrà posta la questione di fiducia, annunciato e atteso già da ieri mattina, a sera non era ancora arrivato. Segno che sui conti tra palazzo Chigi e ministero dell’Economia ancora non riescono a trovare una quadra su qualche punto dolente. Sull’aula di palazzo Madama, convocata alla 20, pendeva addirittura la minaccia di una seduta fiume notturna. In realtà per uno scarno «dibattito generale» seguito dalle dichiarazioni di voto e poi per la fatidica...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.