closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Un campo di sterminio all’ombra della foresta

Intervista. «Hansel e Gretel è una delle storie preferite dai tedeschi. Il lieto fine che la contraddistingue nasconde in realtà i contorni di un pogrom prefascista». Parla Wolfram Fleischhauer, autore del noir «Il bosco silenzioso» e ospite della rassegna romana Krimi

Una foto di Wolfram Fleischhauer

Una foto di Wolfram Fleischhauer

Uno splendido bosco immerso nella campagna bavarese, non lontano dal villaggio di Flossenbürg, dove sorgeva un lager nazista e dove alla fine della Seconda guerra mondiale i pochi sopravvissuti abbandonati al loro destino dalle SS in fuga furono massacrati dagli abitanti che non volevano restasse alcun testimone del loro coinvolgimento nella macchina di morte nazista. Un tragico segreto, intorno al quale si è definita la comunità locale e che è stato protetto ad ogni costo fino ad oggi. Il bosco silenzioso di Wolfram Fleischhauer (Emons, pp. 330, euro 15) non è solo un noir cupo, inquietante che immerge il lettore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.