closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Un autre monde, dentro i meccanismi del dominio

Venezia 78. Stéphane Brizé completa una trilogia iniziata con «La legge del mercato» e proseguita con «In guerra»: Vincent Lindon, grandissimo, ancora una volta protagonista

Tra le stellette della stampa internazionale raccolte sul daily di «Ciak» il più votato dei film italiani in concorso è quello di Paolo Sorrentino, È stata la mano di Dio, va detto che mancano diversi autorevoli giornali, «Libération» e «Le Monde» per fare un esempio a favore di testate americane un po’ più industry vedi «Screen International» o «Hollywood Reporter», cosa che d’altra parte conferma il futuro americano del film (di cui si dice anche sarà nel palmarès). Intanto mentre arrivano i primi premi delle altre sezioni, Sic e Giornate degli autori, e si insegue la notizia del Leone –...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.