closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Tutti i privilegi della «casta» dei liberisti in concessione

Proposte per una finanziaria sostenibile. Dalle autostrade ai marmisti, così è possibile depredare territorio, salute e ambiente. Nel bilancio dello stato troppi sprechi e rendite che impediscono una corretta gestione dei beni comuni. Tra accise e Iva ci sono almeno 150 miliardi di tasse che si possono cambiare in base a criteri ambientali

Sulla tangenziale di Milano

Sulla tangenziale di Milano

Legambiente ha messo in fila 15 proposte per rilanciare l’economia italiana in una chiave ecologica. Sono proposte che riguardano ambiti diversi, tutte semplici, fattibili e comprensibili. Se approvate permetterebbero di avviare investimenti in settori fondamentali dell’economia italiana e cancellare rendite e privilegi contro l’ambiente. Questi interventi non creano nuovo debito pubblico e non determinano un aumento della tassazione generale. Al contrario, permetterebbero di premiare gli investimenti e creare nuovo lavoro. I furbetti del pedaggio Gli introiti delle tariffe autostradali in Italia sono gestiti dai concessionari attraverso convenzioni che vengono continuamente prorogate (in violazione delle direttive europee), sulla base di progetti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi