closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Trump inventa il laptop-ban

Stati uniti. Via i computer dai voli arabi: vietati dispositivi elettronici a bordo a chi arriva da 8 paesi a maggioranza musulmana. A ruota segue il Regno Unito. Strategia Breitbart: caos per distrarre dai problemi reali

Donald Trump ieri mentre scende dall’Air Force One a Louisville

Donald Trump ieri mentre scende dall’Air Force One a Louisville

Alle 20.30 di lunedì, dopo una giornata infuocata per l’amministrazione Trump che ha saputo di essere pubblicamente sotto indagine per aver pilotato le elezioni con l’aiuto della Russia, il presidente ha diramato un nuovo ordine esecutivo con applicazione immediata riguardante otto Stati a maggioranza musulmana. Il nuovo decreto riguarda compagnie aeree, aeroporti e mezzi elettronici: da martedì non sono più ammessi in cabina tablet o computer per i passeggeri di compagnie straniere in partenza per gli Usa provenienti da Amman (Giordania), Il Cairo (Egitto), Istanbul (Turchia), Jeddah e Riyadh (Arabia Saudita), Kuwait City (Kuwait), Casablanca (Marocco), Doha (Qatar), Dubai e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.