closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Trieste, Cosolini tenta il bis ma il Pd rischia la mareggiata

Elezioni. Ballottaggio inevitabile e «aperto» per il sindaco dem, appoggiato solo da una parte di Sel. Gara all’ultimo voto con Dipiazza del centrodestra e Menis del M5S

Non sarà come con il "melone" di Manlio Cecovini, tuttavia le urne di Trieste sembrano proprio predestinate a una mareggiata. Nel 1978 la firma del trattato di Osimo innescò la "rivolta civica", ma anche il 6% dei Radicali con Pannella («Sono sloveno…») in consiglio comunale insieme e a Giulio Ercolessi e Gianni Pecol. Oggi al centro dell’ex Alpe Adria sconfina l’esodo dei migranti ed evaporano i commerci con gli sciavi: nella Trieste europea serpeggia l’ammutinamento. E forse nemmeno lo show di Renzi aiuta a coltivare la certezza del secondo mandato da sindaco per Roberto Cosolini, 60 anni, ex giocatore di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.