closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Spagna, il dibattito si sposta a destra

Domenica al voto. Sánchez abbandona i temi di sinistra, Partito popolare in rimonta. Il microfono aperto a Vox sdogana la xenofobia, Santiago Abascal in tv se la prende anche contro i minori non accompagnati

Pablo Casado, Pedro Sánchez, di spalle Santiago Abascal (anche nella foto in basso), Pablo Iglesias e Albert Rivera, al «debate» tv di martedì sera

Pablo Casado, Pedro Sánchez, di spalle Santiago Abascal (anche nella foto in basso), Pablo Iglesias e Albert Rivera, al «debate» tv di martedì sera

Il discorso politico in Spagna si è pericolosamente spostato a destra. Le nuove elezioni che si svolgeranno domenica non saranno la ripetizione di quelle di sei mesi fa: la destra è sempre più forte, con Vox dato pericolosamente in rimonta, il Pp in ripresa sotto la leadership di Pablo Casado, un partito che sei mesi fa aveva ottenuto i peggiori risultati della sua storia. Ma a fronte di una caduta libera - secondo tutti i sondaggi - di Ciudadanos, vittima dei suoi toni sempre sopra le righe, della sua ossessione sul tema catalano, e della sua politica ondivaga, il problema...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.