closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Sfollati del sisma negli alberghi, è corsa contro il tempo

Marche. Tra un mese scadrà la convenzione fatta dalla Regione con i gestori

Arquata del Tronto, la protesta dei terremotati

Arquata del Tronto, la protesta dei terremotati

Una corsa contro il tempo. Tra un mese scadrà la convenzione fatta dalla Regione Marche con gli albergatori per ospitare gli sfollati del terremoto, circa 5 mila persone alloggiate in oltre 300 strutture, e nessuno ha idea di dove trasferire queste persone, perché la consegna delle casette va a rilento e difficilmente si faranno significativi passi avanti entro aprile. Lo Stato riconosce agli albergatori circa 40 euro al giorno per ogni ospite, ma con l’avvio della stagione turistica il comparto vorrebbe poter tornare a disporre delle varie strutture, il cui costo per l’alloggio schizza a livelli impressionanti durante l’estate. L’idea...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi