closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Rotta canaria, 62 migranti morti in tre giorni

Barcone usato dai migranti al largo delle coste di Gran canaria

Barcone usato dai migranti al largo delle coste di Gran canaria

Mentre il vulcano Cumbre Vieja non smette di vomitare lava sull’isola di La Palma, continuano i viaggi dei disperati che lasciano le coste dell’Africa occidentale tentando di raggiungere l’arcipelago spagnolo delle Canarie. Soltanto negli ultimi tre giorni lungo la pericolosissima rotta migratoria atlantica si sono registrati 62 morti. Venerdì scorso l’attivista e ricercatrice Helena Maleno, fondatrice dell’Ong Caminando Fronteras che monitora gli attraversamenti di quel tratto di oceano e riceve chiamate dalle persone in viaggio e dai familiari, ha diffuso la notizia della morte di 57 persone in seguito al naufragio del barcone su cui viaggiavano. Tra loro 28 donne,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.