closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Internazionale

Quel cafone di Trump: un video lo rovina

Il Washington Post diffonde i commenti del candidato sulle donne, volgarità senza freni, in compagnia del nipote del vecchio Bush. «È indifendibile»: il candidato repubblicano alla vicepresidenza Mike Pence prende le distanze. Poi il tycoon offre le sue scuse, ma senza convinzione. Questa notte dovrà risponderne nel faccia a faccia

Donald Trump

Donald Trump

A un mese dal voto, le elezioni americane sbandano verso un’epilogo da reality show e un nuovo coro di indignazione chiede il ritiro di Donald Trump. Le rivelazioni che minacciano di far deragliare la sua campagna arrivano sotto forma di un video in cui un microfono acceso registra i suoi apprezzamenti pesantemente volgari su alcune donne. La clip è stata segnalata al Washington Post e, nel quarantennale di Tutti gli Uomini del Presidente, pubblicata dal quotidiano che provocò la caduta di Nixon con le rivelazioni su Watergate. Il video riporta una conversazione del 2005 in cui Trump afferma di una conduttrice televisiva...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi