closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Quando diventare maggiorenni vuol dire essere abbandonati

Un rapporto di Oxfam e altre associazioni denuncia le condizioni dei giovani migranti una volta usciti dal circuito dell’accoglienza

Più di seimila solo in Italia, addirittura 30 mila in Francia e altre decine e decine di migliaia sono sparsi nel resto d’Europa. Sono i minori migranti, bambini e adolescenti arrivati da soli nel nostro continente e che, una volta divenuti maggiorenni, escono dal sistema di accoglienza che ha garantito loro protezione fino a quel momento per ritrovarsi ancora una volta da soli. E con loro quanti l’Europa non sono neanche riusciti a vederla: «Basti pensare a quanto successo negli ultimi mesi nei Balcani e al confine orientale italiano, dove molti minorenni soli sono stati respinti dalla polizia di frontiera...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi