closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Priorità alla scuola, da oggi a domenica sit-in e lezioni all’aperto contro la Dad

La mobilitazione. Miozzo( Cts): «Avevamo chiesto di intervenire sui trasporti già il18 aprile, Dalla didattica a distanza gravi danni per gli studenti. Mi auguro che l'autorevolezza dei prefetti aiuti a risolvere i problemi da qui al 7 gennaio per il rientro nelle scuole". Strada in salita con quella alcuni chiamano "terza ondata" e la sconcertante disorganizzazione del governo e delle regioni

La protesta contro la didattica a distanza a Torino

La protesta contro la didattica a distanza a Torino

Continua la mobilitazione per il rientro al 100% a scuola con le lezioni in presenza e in sicurezza dentro e fuori le classi. Da oggi a domenica il movimento «Priorità alla scuola» ha convocato presidio lezioni all’aperto a Faenza, Firenze, Perugia, Torino, Milano, Napoli, Salerno, Mantova, Verona, Vicenza, Mestre, Padova, Treviso. E oggi il movimento parteciperà a un convegno del Cesp (Centro Studi per la Scuola Pubblica) a cui sono iscritti oltre mille docenti. Sarà trasmesso in diretta Facebook dalle 9 alle 13 ed è organizzato dai Cobas Scuola: «La situazione è desolante - sostengono gli attivisti del movimento, genitori,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.