closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Operatori sociali a Roma: «Noi non lavoriamo gratis»

Inchiesta. L'altra faccia di Mafia Capitale/5. Il caso della cooperativa «Il Sorriso»: ritardo degli stipendi da 2 a 7 mesi. I lavoratori si sono auto-organizzati e sono supportati da una nuova esperienza del sindacalismo sociale, le Camere del lavoro autonomo e precario (Clap): "Perché l'amministrazione non tutela utenti dei servizi e i lavoratori?"

La protesta dei lavoratori e delle camere del lavoro autonomo e precario (Clap) a Roma

La protesta dei lavoratori e delle camere del lavoro autonomo e precario (Clap) a Roma

Quello che conta è il servizio per i rifugiati, non il pagamento dei lavoratori. E' la contraddizione lancinante in cui vivono gli operatori della cooperativa «Il Sorriso» di Roma, resa nota dagli attacchi ai rifugiati ospitati in una sua struttura a Tor Sapienza nel dicembre 2014, mentre i vecchi vertici sono stati coinvolti nelle indagini di Mafia Capitale. Impegnati in alcuni progetti di accoglienza per migranti e rifugiati, da mesi molti di questi lavoratori non ricevono lo stipendio. Il ritardo oscilla da due a sette mesi per una paga bassa, ormai standard nel lavoro a progetto e precario in Italia:...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.