closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Oggi la fiducia al governo Bennett-Lapid. Bibi lascia il potere dopo 12 anni

Israele. Non è detto che Netanyahu non riesca a capovolgere il quadro politico già tra qualche mese. La nuova maggioranza si regge su appena 61 dei 120 deputati della Knesset ed è formata da otto partiti, tra i quali l'islamista Raam, che si sono uniti all'unico scopo di mandarlo all'opposizione

Naftali Bennett e Yair Lapid alla Knesset

Naftali Bennett e Yair Lapid alla Knesset

Benyamin Netanyahu le ha tentate tutte in queste ultimi giorni pur di impedire la nascita di quello che in Israele chiamano il «governo del cambiamento», dove per cambiamento si intende senza di lui per la prima volta in 12 anni. Ha provato a strappare alla maggioranza un paio di deputati di destra poco convinti dalla composizione eterogenea della coalizione (otto partiti) messa in piedi dal centrista Yair Lapid e dal nazionalista religioso Naftali Bennett. Ha proposto al ministro della difesa Benny Gantz di occupare «subito e per tre anni» la poltrona di primo ministro in cambio della formazione di un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.