closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Molotov contro la sede del partito repubblicano in North Carolina

North Carolina. Sul muro esterno una scritta: «Nazisti repubblicani, via dalla città». Trump accusa «Gli animali che rappresentano Hillary Clinton e i democratici»

Hillary Clinton e Donald Trump

Hillary Clinton e Donald Trump

Una molotov è stata lanciata contro una sede del partito repubblicano, in North Carolina, l’esplosione ha causato un incendio che ha distrutto mobilio e materiale elettorale di Trump. Chiunque sia stato (le indagini sono ancora in corso) ha scritto sul muro esterno «Nazisti repubblicani, via dalla città». Ha avuto le idee subito chiare Donald Trump che, appena saputo dell’attacco, ha immediatamente twittato «Gli animali che rappresentano Hillary Clinton e i democratici hanno lanciato un attacco incendiario alla nostra sede in North Carolina», sicuro che i mandanti non possano essere che loro. In America al momento l’atmosfera è di lotta feroce.  Un paio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi