closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Migrare, declinazione di coloniale

Intervista. Ha organizzato rivolte e reti di solidarietà di rifugiati in Marocco e in Europa, ora Emmanuel Mbolela spiega con il suo libro perché si fugge e da cosa. «Qui in Italia tutte le contraddizioni»

Emmanuel Mbolela

Emmanuel Mbolela

«La retorica dell’aiutiamoli a casa loro, sostenuta da partiti e movimenti di varia estrazione, non è valida, è falsa e ipocrita, non solo perché il pianeta Terra è la casa di tutti, ma anche perché le strade che oggi gli uomini e le donne migranti intraprendono per venire in Europa non sono gli africani che le hanno create, ma sono le strade che gli europei hanno creato per andare in Africa», ci dice Emmanuel Mbolela, fuggito nella Repubblica Democratica del Congo nel 2002 perché militante dell’opposizione a Kabila, prima di ottenere asilo politico in Olanda, nel 2008. Il suo viaggio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.