closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Migranti, strage di donne di fronte alla Tunisia: almeno venti vittime

Una strage di donne. Dei venti corpi recuperati giovedì dalla Guardia costiera tunisina 19 appartenevano a donne, quattro delle quali incinte. Il gruppo, composto nella maggior parte da subsahariane più tre tunisine, si trovava a bordo di un’imbarcazione con 37 migranti che si è trovato in difficoltà probabilmente a causa delle cattive condizioni di mare al largo della costa di Sfax. La guardia costiera e alcuni pesatori locali sono riusciti a recuperare i venti corpi e a salvare quattro superstiti, mentre non hanno dato alcun esito le ricerche condotte anche ieri nonostante le onde alte e i venti forti dai...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.