closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

M5S fa saltare Zingaretti, Gualtieri si candida sindaco di Roma

Comunali. Conte e le assessore grilline contro la candidatura del governatore. L'ex ministro dell'Economia correrà alle primarie del 20 giugno

L'ex ministro dell'Economia Roberto Gualtieri

L'ex ministro dell'Economia Roberto Gualtieri

La difficile operazione a “cuore aperto” per trasferire Nicola Zingaretti dalla Regione Lazio al Comune di Roma non è riuscita. I timori del governatore sulla tenuta del M5S davanti a una sua sfida contro Virginia Raggi erano fondati. E così ieri il dossier Zingaretti si è chiuso, e Roberto Gualtieri ha annunciato la sua corsa alle primarie del  centrosinistra del 20 giugno Enrico Letta e Francesco Boccia hanno lavorato per giorni con Giuseppe Conte per sbrogliare la matassa. Senza risultati. Ieri le due assessore grilline del Lazio, Roberta Lombardi e Valentina Corrado, hanno detto in chiaro in una nota che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi