closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’uomo forte se n’è andato, l’Hirak no

Algeria. Nel paese nordafricano proseguono imponenti le manifestazioni anche dopo la morte del capo di stato maggiore Gaid Salah. Il neo-presidente Tebboune nomina il successore, ma il suo mandato ora è ancora più debole

Il volto di Abane Radmane, eroe della guerra d’indipendenza, ieri al centro del corteo di Algeri

Il volto di Abane Radmane, eroe della guerra d’indipendenza, ieri al centro del corteo di Algeri

Gli eventi che hanno segnato l’Algeria nelle ultime settimane – la discutibile elezione del presidente Adelmadjid Tebboune e la morte improvvisa del capo di stato maggiore Ahmed Gaid Salah – non hanno minimamente intaccato la determinazione dell’Hirak algerino. Anche ieri, come ogni venerdì da 45 settimane, fiumi di persone hanno invaso le piazze per chiedere un cambiamento del sistema al potere, per affermare «Dawla madania, machi askaria» (Stato civile e non militare), lo slogan più gridato in tutte le manifestazioni. Ieri sono stati i ritratti dell’eroe della guerra d’indipendenza Abane Radmane a rivendicare il «primato della politica sul militare». L’occasione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.