closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

L’era Merkel lascia una Germania più debole

Elezioni. L’esito elettorale delle elezioni tedesche è coerente con la sottolineatura del mediocre andamento dell’economia del paese nei sedici anni della cosiddetta “era Merkel”. Un risultato che spiega anche perché le elezioni sono state vinte, seppure di misura, dai socialdemocratici

Angela Merkel

Angela Merkel

L’esito elettorale delle elezioni tedesche è a mio avviso coerente con la sottolineatura del mediocre andamento dell’economia del paese nei sedici anni della cosiddetta “era Merkel”. Un risultato che spiega anche perché le elezioni sono state vinte, seppure di misura, dai socialdemocratici che con il 26% hanno recuperato 5 punti dal precedente cedimento dei consensi. Mentre i democristiani sono crollati, perdendo 9 punti e i “verdi” aumentati, ma restando lontani dai vertici. Nei media italiani, i dichiarati esperti della società tedesca hanno parlato di una economia di Berlino “rafforzata” nel lungo governo della grande statista. Una affermazione che non corrisponde...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.