closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

L’«effetto Renzi» ora preoccupa anche gli spin doctor

Giugno-Ottobre. I candidati Pd ai ballottaggi ora tengono Renzi a distanza. Basta sentire Beppe Sala: «Sarebbe ora di smettere di dire che io sono il candidato di Renzi». E Piero Fassino: «Qui si vota solo per il sindaco di Torino»

Renzi, Pisapia e Sala

Renzi, Pisapia e Sala

Non è che a sentire il nome del gran capo i candidati ballottanti proprio tocchino ferro, però poco ci manca. Basta sentire Beppe Sala, selezionato dal premier-segretario con cura minuziosa: «Sarebbe ora di smettere di dire che io sono il candidato di Renzi». Oppure Piero Fassino, che avverte l’urgenza di ricordare a tutti che «tra 15 giorni qui si vota solo per il sindaco di Torino». Dopo l’ultima tornata elettorale, che basta guardare la mascella dei renziani nei talk show per capire come l’hanno presa davvero, è inevitabile chiedersi se il tocco di Matteo non somigli a quello di Mida,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.