closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Lavrov convoca a Mosca il premier libico Sarraj

Mediterraneo. La Russia, alleata del generale Haftar, prende l'iniziativa e si impone come potenza mediatrice

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov

Entro febbraio il premier del governo di unità libico, Fayez al-Sarraj, volerà a Mosca. Ad annunciarlo, ieri, è stato il ministero degli Esteri russo ad ulteriore dimostrazione delle operazioni in corso per un ingresso in pompa magna di Mosca nella crisi della Libia. Dopo aver fatto pendere la propria bilancia verso il generale Haftar, capo dell’esercito del governo ribelle di Tobruk, il presidente Putin punta verso Tripoli. Con un’idea precisa: far sedere allo stesso tavolo i due leader e trovare una soluzione negoziata al conflitto interno. Una situazione che potrebbe ricalcare quella siriana e che, allo stesso modo, servirebbe alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.