closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

La vergogna Embraco riunifica i sindacati

Nel Torinese. La vergogna Embraco riunifica i sindacati. Dopo 11 anni, Fim, Fiom e Uilm di nuovo insieme in uno sciopero entro il 15 marzo

Una manifestazione dei lavoratori Embraco. Foto LaPresse

Una manifestazione dei lavoratori Embraco. Foto LaPresse

Il durissimo limbo Embraco continua, ma produce qualcosa di nuovo: una ritrovata unità sindacale che a Torino non si vedeva da oltre dieci anni. Fiom, Fim e Uilm hanno annunciato, ieri, uno sciopero generale dei metalmeccanici torinesi a sostegno della vertenza, con una manifestazione – a cui parteciperanno i segretari generali – che si terrà entro il 15 marzo, e un’assemblea unitaria convocata per il 2 marzo, che vedrà confrontarsi i delegati delle fabbriche torinesi in crisi. Non pochi perché la crisi qui, nel vertice principale del vetusto triangolo industriale, non se n’è mai andata, nonostante le alterne attenzioni mediatico-politiche....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi