closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La storia tra libertà di scelta e predestinazione

Cinema. Spielberg e Eastwood ereditano da John Ford l’idea che il compito di un film sia il racconto storico. Una lettura di «The Post» e «15:17- Attacco a treno», in cui i due registi continuano a attraversare l’America

C'è sempre stato un elemento comune a Spielberg et a Eastwood. Bogdanovich lo aveva notato e perciò li aveva voluti entrambi nel suo Directed by John Ford. Da Ford, infatti, ereditano l'idea che il compito del cinema è il racconto storico. E che questa esigenza non si esprime in un singolo film ma attraverso un'opera che, toccando ora un episodio ora un altro, attraversa il lungo e mai finito formarsi degli Stati Uniti d'America. Per il resto, questi due registi non potrebbero essere più diversi. A cominciare dall'orientamento politico. È noto che Spielberg è un progressista – un liberal come...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.