closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La Spd spiana la strada al primo governo Scholz

Germania. Sì al patto di legislatura, solo 7 voti contrari. Oggi e domani si esprimono Verdi e liberali. Il cancelliere in pectore lancia un appello: «Vaccinatevi». E pensa all’obbligo

Olaf Scholz interviene al congresso straordinario della Spd su patto di governo della coalizione Semaforo

Olaf Scholz interviene al congresso straordinario della Spd su patto di governo della coalizione Semaforo

A un passo dalla poltrona di Angela Merkel. Il congresso straordinario della Spd approva il patto di legislatura della coalizione «Semaforo» con percentuale bulgara spianando la via al primo governo di Olaf Scholz. Dipenderà tutto dall’analogo voto di ratifica degli iscritti di Verdi e liberali previsto per oggi e domani, ma il maggiore ostacolo verso la cancelleria è superato e Scholz può seriamente pensare di essere ufficialmente incoronato mercoledì prossimo. «Ora mettiamoci al lavoro. Siamo responsabili dell’intera Germania» scandisce il leader subito dopo la conta delle schede dei 635 delegati Spd che per il 98,8% hanno deciso a favore confinando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.