closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

La pancia delle promesse

Intervista. Un’intervista con la filosofa femminista Luisa Muraro, in occasione della presentazione del suo libro «L’anima del corpo. Contro l’utero in affitto», a Reggio Emilia. «Non avverso per principio la pratica della surrogata, dipende sempre dai casi, ma chi partorisce un bambino non può essere costretta a rinnegare né deve sparire dall’orizzonte. Dovrebbe continuare a avere il diritto di conservare il titolo di madre»

Keith Edmier, «Beverly Edmier 1967»

Keith Edmier, «Beverly Edmier 1967»

L’anima del corpo. Contro l’utero in affitto (pp. 82, euro, 8, 50, edizioni La Scuola) è il titolo dell’ultima opera di Luisa Muraro, filosofa femminista, in cui viene affrontato il tema spinoso della «maternità surrogata», analizzato criticamente alla luce di un neoliberismo culturale che predica la totale disponibilità del corpo della donna. Il libro, presentato nei giorni scorsi in un incontro pubblico alla Cgil di Reggio Emilia, organizzato dalla Camera del lavoro e dal gruppo di lettura «6Donna Reggio Emilia», ha fornito l’occasione per una riflessione approfondita sul tema dell’utero in affitto, considerato come la forma più attuale di sfruttamento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.