closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«La nostra eccezione è ancora fragile»

Intervista. «La crescita non basta, ci vuole più welfare. Paghiamo l’ossessione per il deficit», avverte Renato do Carmo, direttore dell’osservatorio sulle disuguaglianze

Scalinata nel quartiere Mouraria di Lisbona, una delle zone più interessate dal boom di alloggi turistici

Scalinata nel quartiere Mouraria di Lisbona, una delle zone più interessate dal boom di alloggi turistici

Professore di sociologia all’Instituto Universitario de Lisbona (IuL), Renato do Carmo è direttore dell’osservatorio sulle disuguaglianze. Al centro dei suoi studi le dinamiche di precarizzazione e struttura delle disuguaglianze. Tra i molti lavori pubblicati, due meritano di essere citati: Teoria social da austeridade: para uma crítica do processo de precarização, Revista do Serviço Publico; The persistence of class inequality: the portuguese labour force at the turn of the millennium, Sociological Research Online. Di fronte alla grande crisi politica che sta vivendo l’Europa, con un consistente aumento della forza dei partiti populisti di destra ed estrema destra, il terremoto politico italiano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi