closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

India, gioia e cautela tra gli attivisti. La Vía Campesina: «La lotta paga»

La vittoria dei contadini. La protesta contro Modi è andata in scena anche a Glasgow alla Cop26 sul clima

Ieri i contadini mobilitati da un anno alle porte di New Delhi si passavano bocconi di cibo l’un l’altro (e anche ai soldati), mentre i più giovani esultavano sui trattori celebrando la prima, storica vittoria. Infatti il primo ministro dell’India Modi ha annunciato la decisione del governo di abrogare le tre leggi che liberalizzavano il mercato agricolo a favore delle grandi imprese e a scapito del mondo rurale. È avvenuto «nel 358esimo giorno di una lotta unita, pacifica e perseverante per il ripristino della democrazia nel paese», come ha precisato il coordinamento di quaranta organizzazioni contadine Samyukt Kisan Morcha (Fronte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.