closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

India, c’è il supporto globale alla protesta contadina

Solidarietà internazionale. Il blocco del web di Modi contro le manifestazioni denunciato anche da Greta Thunberg. A favore del governo, invece, si mobilitano i vip locali tra Bollywood e cricket

La polizia indiana cerca di bloccare la protesta dei contadini a Delhi

La polizia indiana cerca di bloccare la protesta dei contadini a Delhi

La protesta dei contadini indiani ha appena sorpassato i settanta giorni di mobilitazione, incassando il sostegno di alcune tra le più influenti celebrità mondiali. Tutto è cominciato il 2 febbraio con un tweet della popstar Rihanna che, riportando un articolo pubblicato da Cnn, si chiedeva «perché non stiamo parlando di questo?». NELL’ARTICOLO IN CALCE al tweet riportava la notizia del blackout totale delle telecomunicazioni imposto dalle autorità in gran parte dei distretti dello stato dell’Haryana, al confine con la capitale New Delhi, per impedire alle centinaia di migliaia di contadini di organizzare nuove proteste coordinate. La misura, introdotta appena dopo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.