closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il segretario Onu Guterres a Berlino: «È tempo di ridurre le spese militari»

GERMANIA. Ventiquattro ore prima del discorso al Bundestag per celebrare i 75 anni delle Nazioni Unite, le parole dirompenti del segretario generale, mentre nella GroKo infuria il dibattito sui droni armati

Soldati del Ksk, le forze speciali della Bundeswehr tedesca

Soldati del Ksk, le forze speciali della Bundeswehr tedesca

«Meno spese per gli armamenti, più investimenti per le emergenze sanitarie e umanitarie». Così Antonio Guterres, segretario generale dell’Onu ieri in conferenza stampa a Berlino ospite del ministro degli Esteri Heiko Maas. Assicurando di non volere entrare in alcun modo nel «dibattito interno della Nato» (che pretende dalla ministra della Difesa, Annegret Kramp-Karrenbauer, il versamento dell’equivalente del 2% del Pil tedesco per l’alleanza militare) e tantomeno nella discussione politica dentro la Grande coalizione, più che infiammata dal rifiuto della Spd di dotare la Luftwaffe dei droni armati ordinati nel 2010 all’industria aerospaziale israeliana. Eppure la sue parole - ventiquattro ore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.