closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il progetto dei pacifisti sardi al Mise: «Un caseificio al posto della Rwm»

Italia/Arabia Saudita. Consegnato al ministero per lo Sviluppo economico il progetto realizzato dalle associazioni sarde per la riconversione della fabbrica di bombe Rwm

Il presidio davanti al Mise dei pacifisti sardi

Il presidio davanti al Mise dei pacifisti sardi

Sono entrati al ministero dello Sviluppo economico ieri alle 12: Angelo Cremone e Ennio Cabiddu (Sardegna Pulita), in rappresentanza delle associazioni presenti al presidio romano (Wilpf e Donne Ambiente Sardegna), hanno depositato il progetto di riconversione della fabbrica di bombe Rwm di Domusnovas in un caseificio (di cui abbiamo scritto lo scorso 15 novembre). Rinviato l’incontro con la sottosegretaria Todde, nei prossimi giorni sarà fissato un appuntamento. Al governo chiedono di bloccare di nuovo, a gennaio, la vendita di armi all’Arabia saudita. «Il lavoro che produce morte va sostituito con un lavoro che produce vita e dignità», dice al presidio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi