closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Grande Gioco sino-pakistano

Geopolitica dei corridoi. Entro il 2030 il «China-Pakistan economic corridor» collegherà il porto di Gwadar con Kashgar in Cina. I più preoccupati del progetto e della sfida egemonica di Pechino sono gli Usa

L’inaugurazione del nuovo porto di Gwadar in Pakistan nel 2007

L’inaugurazione del nuovo porto di Gwadar in Pakistan nel 2007

C’è un nuovo «Great Game» in Asia che può cambiare gli equilibri mondiali. È il progetto di «Corridoio sino-pakistano», 60 miliardi di dollari in autostrade, ferrovie, porti, terminal petroliferi - che solleva gli entusiasmi nei palazzi del potere di Islamabad, Lahore e Karachi ma anche le preoccupazioni degli americani che vedono in questo piano strategico del presidente cinese Xi Jinping una sfida alla loro egemonia sulle rotte oceaniche e dei rifornimenti energetici. I TONI SONO QUELLI di una svolta epocale. «L’amicizia tra Cina e Pakistan sarà eterna: il corridoio è una pietra miliare nelle relazioni bilaterali e per l’economia di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.