closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

I soldi per Casa Italia? Renzi sfida la Ue

Terremoto. Il premier punta i piedi contro la Commissione: «Quello che ci serve ce lo prendiamo, punto». Ma a Bruxelles non sono d’accordo: «La flessibilità si può usare solo per le spese a breve termine». Primi calcoli sui danni al turismo e all'agricoltura nelle zone devastate dal sisma

Il premier Matteo Renzi

Il premier Matteo Renzi

Matteo Renzi ribadisce l’intenzione di «ricostruire in fretta, con la massima trasparenza», e rilancia il progetto «Casa Italia», non ancora definito, ma dai tempi più lunghi: «Richiederà anni, forse un paio di generazioni», spiega, ma il problema resta sempre quello, cioè dove reperire i soldi. Ieri è arrivato un primo stop da Bruxelles: potranno essere scorporate del deficit, fuori dal Patto di stabilità, solo le risorse utilizzate a breve per la ricostruzione, e non il piano più ambizioso di messa in sicurezza e prevenzione. E in serata il premier replica dai microfoni del Tg1: «All’Europa diciamo che quello che serve...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.