closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

I repubblicani stringono Obama nella morsa

Obama con i leader repubblicani al Congresso Boehner e McConnell

Obama con i leader repubblicani al Congresso Boehner e McConnell

Dopo le elezioni che hanno dato ai repubblicani il miglior risultato dai tempi di Herbert Hoover, comincia a delinearsi la portata del terremoto politico che ha scosso l’America martedì scorso. La nuova  maggioranza conservatrice annuncia guerra a tutta l’agenda Obama:  welfare, salute, ambiente, diritti civili  e immigrazione. La prima avvisaglia di un clima radicalmente mutato è stata la sentenza venerdì di una corte d’appello federale che ha invalidato i matrimoni gay in Kentucky, Michigan, Ohio e Tennessee, una netta inversione di tendenza sui diritti civili che sono stati uno dei dati oggettivi dell’amministrazione Obama. Una seconda doccia fredda è stato l’annuncio a ruota che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.