closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Gli Usa prorogano stop ai richiedenti asilo: centinaia di voli cancellati e futuri incerti

Stati uniti / America latina. È la terza volta questo mese che il Dipartimento di Stato rinvia la sospensione della moratoria sulle ammissioni di rifugiati

Il dipartimento Dogane e Polizia di Frontiera, ha annunciato che nell'ultimo anno circa 475.000 famiglie di migranti sono state arrestate al confine meridionale statunitense, marcando un aumento del 342% rispetto al 2018, dovuto in parte al maggior numero di richiedenti asilo. Gli Stati uniti sono anche sulla buona strada per non ammettere neanche un rifugiato durante tutto il mese di ottobre. Come se questo non bastasse, la pausa sulle ammissioni per i richiedenti asilo che doveva essere revocata ieri, è invece stata prorogata fino a novembre, lasciando centinaia di persone con voli cancellati e futuri incerti. È la terza volta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.