closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Gerrymandering» in Texas, il governo Usa querela lo stato Gop

Stati uniti. La nuova mappa dei collegi elettorali disegnata per penalizzare il voto democratico

Il procuratore generale degli Stati uniti Merrick Garland

Il procuratore generale degli Stati uniti Merrick Garland

Il governo Biden querela il Texas per il ridisegno dei collegi elettorali dello stato. Il procuratore generale Merrick B. Garland ha dichiarato che il “redistricting” approvato dal Texas in ottobre viola le leggi federali: secondo la sua vice Vanita Gupta «nega a neri e latinos l’equa possibilità di partecipare alle elezioni» ed è stato disegnato «con intenzioni discriminatorie». È la seconda volta in un mese che il Texas viene querelato per le sue leggi elettorali: in novembre era toccato alle nuove norme che riducono il voto per posta, il numero dei seggi e gli assistenti al seggio e ostacolano il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.