closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Firme online, un successo problematico

In 48 ore la proposta di referendum sulla cannabis ha raccolto 250mila firme online. A questi ritmi la quota necessaria di sottoscrizioni sarà raggiunta entro la fine della settimana. Nel merito questo successo dimostra quanto sia popolare il tema della depenalizzazione della coltivazione e dell’uso della cannabis. E' uno schiaffo al parlamento che per anni ha evitato di discuterne. Nel metodo il fatto che sia adesso possibile fare in quattro giorni quello che per la Costituzione può essere fatto in tre mesi è una rivoluzione. Non senza qualche conseguenza problematica. Il tetto delle 500mila firme necessarie per chiedere il referendum...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.