closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Federica Di Giacomo, ciò che resta incompiuto fuori e dentro il set

Venezia 78/Intervista. La regista racconta «Il palazzo», presentato come evento speciale alle Giornate degli autori

All'inizio del nuovo film di Federica Di Giacomo c'è un lutto. Quello di un gruppo di amici che avevano racchiuso le loro esistenze nell'illusione di un'utopia artistica mai realizzata, e all'improvviso si trovano soli: la figura più carismatica, colui che li aveva calamitati e tenuti insieme per anni in questo strano sogno, muore. Sono ancora giovani, sembra incredibile che possa accadere eppure accade. Questa improvvisa assenza li costringe a distanza di decenni dalla loro esperienza vissuta insieme a interrogarsi, a guardare un passato che per molti sembra lontanissimo, e per altri invece è un eterno presente, e a rivedersi nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.