closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Faida nel blocco anti-Houthi, i secessionisti occupano Aden

Yemen. Violenze esplose domenica tra le truppe governative del presidente Hadi e il movimento separatista meridionale: 24 morti, oltre 140 feriti. Dietro, la longa manus degli Emirati arabi che puntano al controllo dello stretto di Bab al-Mandeb sfruttando le antiche spinte secessioniste del sud

Manifestazione separatista domenica ad Aden

Manifestazione separatista domenica ad Aden

Per il secondo giorno consecutivo Aden è stata il teatro degli scontri tra le truppe governative del presidente Hadi e i miliziani delle Forze meridionali di resistenza, braccio armato del Consiglio di transizione meridionale. Nove i morti ieri, che si aggiungono ai 15 di domenica; oltre 140 feriti. La città costiera, strategico porto verso lo stretto di Bab al-Mandeb, è svuotata dalla presenza di civili: scuole, università, negozi e uffici sono chiusi, i voli aerei sospesi. È l'effetto immediato della violenza scoppiata domenica tra i separatisti del sud dello Yemen, sostenuti con denaro, armi e addestramento dagli Emirati arabi, e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.