closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Egitto, stretta repressiva senza precedenti

La denuncia di Amnesty. Oltre 2300 arresti arbitrari dal 20 settembre a oggi, 111 i minori

«La più ampia ondata di arresti di massa dall’arrivo al potere del presidente al-Sisi». La denuncia diffusa ieri da Amnesty International aggiorna le cifre della stretta repressiva in corso: oltre 2300 le persone arrestate dal 20 settembre a oggi, compresi 111 minori privati della possibilità di comunicare con i genitori. Amnesty ritiene che la maggior parte degli arresti - nel mirino manifestanti, avvocati per i diritti umani, giornalisti, attivisti ed esponenti politici - sia irregolare in quanto fondata solo sulla partecipazione o sulla richiesta di partecipare a proteste pacifiche. Sono tutti coinvolti in un’inchiesta che se arriverà a giudizio darà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.