closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Dice ai contadini come protestare»: arrestata l’attivista Ravi

India. La giovane, volto noto del Fridays for Future indiano, in galera con l'accusa di aver redatto il toolkit della mobilitazione, una "cassetta degli attrezzi" rilanciata sui social da Greta Thunberg e diventata così, per New Delhi, il sintomo di una cospirazione internazionale

Protesta in India dopo l'arresto di Disha Ravi

Protesta in India dopo l'arresto di Disha Ravi

Sabato 12 febbraio la polizia di New Delhi ha arrestato l’attivista 21enne Disha Ravi, accusandola di far parte di una cospirazione internazionale contro l’India formatasi attorno al sostegno delle proteste contadine nel Paese contro le riforme del settore agricolo volute dal governo Modi. Ravi, prelevata dagli agenti a Bangalore e tradotta a New Delhi domenica, è un volto noto dell’ambientalismo indiano, organizzatrice delle manifestazioni di Fridays for Future India. I giudici hanno disposto cinque giorni di detenzione, a partire dal 14 febbraio. Secondo le autorità, Ravi avrebbe contribuito a redigere e diffondere il «toolkit» di sostegno alle manifestazioni dei contadini...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi