closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Decine di morti in Algeria, la Cabilia è devastata dai roghi

Estate inferno. I roghi divampano un po’ ovunque lungo la fascia Nord del paese, i morti sono decine, i feriti centinaia e gli sfollati decine di migliaia. Ucciso dalla folla inferocita un presunto piromane, ma era un volontario

Incendio a Larbaa Nath Irathen, in Cabilia (Algeria) foto Ap

Incendio a Larbaa Nath Irathen, in Cabilia (Algeria) foto Ap

Crisi economica, siccità, crisi politica, crisi sanitaria, l’Algeria sembra collezionare le sciagure e il periodo che sta attraversando è uno dei peggiori dalla fine della guerra civile degli anni ‘90. A complicare le cose l’arrivo della stagione degli incendi, complice la siccità severa che vive il paese da due anni, e le forti temperature delle ultime settimane. I roghi divampano un po’ ovunque lungo la fascia Nord del paese. Una regione è colpita in modo particolare: la Cabilia. Ma qui i roghi sono tanti, troppi. Scoppiano all’improvviso, sempre in prossimità dei centri abitati. Tutti capiscono, e il governo conferma, che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.