closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Dalle Coree il mirino di Trump si sposta sull’Iran

Medio Oriente. La dichiarazione di Panmunjom circa un trattato di pace tra le due Coree da firmarsi entro la fine dell’anno, fa cadere l’ultima frontiera della Guerra fredda, quella sul 38° parallelo che divide in due la penisola coreana. Che cosa resta dell’Asse del male di George W. Bush? Soltanto la Repubblica islamica dell’Iran

Un'immagine delle proteste contro le sanzioni Usa in Iran

Un'immagine delle proteste contro le sanzioni Usa in Iran

Immaginate di giocare a Risiko: il presidente statunitense Donald Trump ha tanti carri armati neri rivolti sul suo fronte occidentale. L’avvicinamento tra le due Coree gli permette di spostarne un bel mucchietto in Medio Oriente, rivolgendo i cannoni verso l’Iran. La fortuna potrebbe non giocare a suo favore, ma ne ha talmente tanti che, se anche non vincesse a ogni mano, prima o poi riuscirebbe a sopraffare i carri armati verdi dell’Iran. Trump tira i dadi con accanimento, soffiandoci sopra, perché lui e i falchi che siedono a Washington ce l’hanno a morte con gli ayatollah. Per quale motivo? Perché l’Iran...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.