closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Dal 1991 di Bush sr. a Joe Biden: il Golfo non si tocca, mai

Desert storm. Il 17 gennaio 1991 il mondo cambiò. L'annuncio venne dalla Cnn: «Qualche cosa sta accadendo là fuori, i cieli sopra Baghdad si sono illuminati»

Nord Kuwait, Marzo del 1991. Un carro armato iracheno in fiamme vicino a pozzi di petrolio incendiati

Nord Kuwait, Marzo del 1991. Un carro armato iracheno in fiamme vicino a pozzi di petrolio incendiati

Lo speciale di oggi de il manifesto ci racconta come il mondo cambiò il 17 gennaio 1991. Accadde con queste parole della Cnn trasmesse dall’Hotel Rashid: «Something is happening outside... the skies over Bagdad have been illuminated». «Qualche cosa sta accadendo là fuori, i cieli sopra Baghdad si sono illuminati». E c’era anche per il manifesto l’inviato Stefano Chiarini. Trent’anni - tanti ne sono passati - sono un’era geologica per qualunque professione, per il giornalismo in particolare, ma quello che accadde allora si riflette ancora sotto i nostri occhi e guida le nostre azioni e reazioni. Negli anni Ottanta quando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi