closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Editoriale

Ciao Tullio

Tullio (al centro) e Agostino (il primo accosciato da sinistra) durante la festa per il Premio Ferrari 2014 in redazione

Tullio era il cane del nostro Agostino Mortati, ma anche la mascotte della redazione, testimone di tante battaglie vinte e perse. Era malato da un po’, è morto il 20 settembre 2016.

Ad Agostino un abbraccio forte forte da tutto il collettivo del manifesto.

tullio agostino