closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Carcere, detenute in sciopero per provvedimento di clemenza

Covid. Virus in cella, l'appello dei garanti

La risalita dei contagi e lo spettro della variante Omicron preoccupano detenuti e agenti, e fanno di nuovo salire la tensione nei carceri italiani. Al punto che, dopo gli ultimi casi di positivi accertati nell’istituto le Vallette, a Torino, le detenute del carcere hanno deciso di intraprendere fino al 23 dicembre lo «sciopero del carrello», ossia di rifiutare il vitto offerto dall’amministrazione penitenziaria. Una forma di protesta supportata dai Garanti territoriali delle persone private della libertà che in una nota fanno sapere di sostenere l’iniziativa non violenta delle detenute che chiedono «un concreto segno di attenzione alla loro condizione di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.